Per categoria

Grafici  |  Riquadri  |  Tabelle

Grafici


Grafico 1: Prevalenza una tantum, nell’ultimo anno e nell’ultimo mese del consumo di droga tra gli studenti di 15-16 anni nel 2003

Grafico 2: Sviluppo delle politiche scolastiche

Grafico 3: Uso attuale (ultimo mese) della cannabis tra i giovani adulti (15-24 anni), registrato dalle indagini nazionali

Grafico 4: Andamento del consumo recente (ultimo anno) della cannabis tra i giovani adulti (15-34 anni), registrato dalle indagini nazionali (1)

Grafico 5: Prevalenza una tantum del consumo di cannabis tra gli studenti di 15-16 anni riportata nelle indagini ESPAD del 1995, 1999 e 2003

Grafico 6: Consumo recente (ultimo anno) di anfetamine tra i giovani adulti in fasce d’età selezionate, 15-34 anni e 15-24 anni, registrato dalle indagini sulla popolazione

Grafico 7: Prevalenza una tantum e consumo recente (ultimo anno) di ecstasy tra i giovani adulti in fasce d’età selezionate, 15-34 anni e 15-24 anni, registrato dalle indagini sulla popolazione

Grafico 8: Andamento del consumo recente (ultimo anno) di anfetamine tra i giovani adulti (15-34 anni), registrato dalle indagini sulla popolazione (1)

Grafico 9: Andamento del consumo recente (ultimo anno) di ecstasy tra i giovani adulti (15-34 anni), registrato dalle indagini sulla popolazione (1)

Grafico 10: Consumo recente (ultimo anno) di cocaina tra tutti i giovani adulti e tra i giovani di sesso maschile, registrato dalle indagini nazionali

Grafico 11: Andamento del consumo recente (ultimo anno) di cocaina tra i giovani adulti (15-34 anni), registrato dalle indagini sulla popolazione (1)

Grafico 12: Stime sulla prevalenza del consumo problematico di sostanze stupefacenti nel 1999-2003 (tasso su un campione di 1 000 di età compresa fra 15 e 64 anni)

Grafico 13: Stime nazionali e locali sulla prevalenza del consumo problematico di droga, 1999-2003 (tasso su un campione di 1 000 abitanti di età compresa tra 15 e 64 anni)

Grafico 14: Pazienti nuovi in regime ambulatoriale che assumono oppiacei per via parenterale, rispetto al totale dei pazienti nuovi in terapia per oppiacei, suddivisi per paese (2003)

Grafico 15: Casi di AIDS per gruppo di trasmissione e anno di diagnosi (1987-2003) adeguati per ritardi di segnalazione, UE

Grafico 16: Stime nazionali e locali di prevalenza di HCV tra i consumatori di stupefacenti per via parenterale, 2002-2003

Grafico 17: Casi notificati di epatite C, percentuale di casi riferiti come IDU, 1992-2003

Grafico 18: Introduzione dei programmi di scambio di aghi e siringhe in 23 paesi dell’UE, in Norvegia e in Bulgaria

Grafico 19: Andamento dell’età media delle vittime per decesso improvviso correlato al consumo di stupefacenti in alcuni paesi dell’UE a 15, 1990-2001/03

Grafico 20: Andamento generale dei decessi improvvisi correlati al consumo di stupefacenti nell’UE a 15 e andamento della percentuale di vittime per decesso correlato al consumo di stupefacenti di età inferiore ai 15 anni, 1990-2003

Grafico 21: Andamento generale dei decessi improvvisi correlati al consumo di stupefacenti nei nuovi Stati membri e nei paesi candidati all’adesione e andamento della percentuale di vittime sotto i 25 anni, 1996-2003

Grafico 22: Infezioni da HIV diagnosticate di recente nei consumatori di stupefacenti per via parenterale in taluni paesi selezionati dell’UE, in Russia e Ucraina, per anno di segnalazione

Grafico 23: Consumo recente (ultimo anno) di cannabis tra i giovani adulti (15-34 anni) nell’UE e negli USA

Grafico 24: Consumo recente (ultimo anno) di ecstasy tra i giovani adulti (15-34 anni) nell’UE e negli USA

Grafico 25: Consumo recente (ultimo anno) di cocaina tra i giovani adulti (15-34 anni) nell’UE e negli USA